20 anni di DOTZ

1999.Originariamente noto come un marchio di cerchi in Sudafrica, le quattro lettere distintive DOTZ hanno cambiato i continenti in tempo per la svolta del millennio. Il marchio è stato incorporato nella BBV Beteiligungs GmbH, ora nota come il gruppo industriale ALCAR. Questo è stato solo l'inizio del continuo sviluppo del marchio e del processo di espansione, portandolo a diventare uno dei principali attori europei nel mercato ruote aftermarket. Oggi, DOTZ è marchio indispensabile nel mercato automobilistico, che garantisce la massima qualità in un settore in continua evoluzione. Motivo valido per dare un'occhiata alla sua storia.
Le innovazioni delle ruote nei primi anni 2000 hanno portato ad una vasta gamma di varianti di design. That is why Questo è il motivo per cui DOTZ è stato per decenni un punto di incontro fisso al Motor Show di Essen, la fiera leader per parti di automobili e accessori.

Bild_3Bild_4Bild_1







Da sinistra a destra: DOTZ Hockenheim, Essen Motor Show 2007, DOTZ Silverstone

DOTZ Brands Hatch, prende il nome dall'impegnativa pista britannica e soddisfa l'esigenza di un volante stile Speed Tuning. Il cerchio doppia razza in un look a due pezzi ha un disco estremamente profondo, una sezione centrale sorprendente con vernice lucida. Con la sua filosofia di design "Need for speed", DOTZ Brands Hatch si rivolge a un pubblico di tuning moderno e giovane.
Unique & unmistakable: DOTZ Las Vegas & DOTZ Las Vegas dark - for steady nerves only. Dark rims were absolutely new at that time and real trendsetters in the tuning scene. In addition to the chrome version, DOTZ developed the extreme rim Las Vegas Dark.
Il bestseller per molti anni: DOTZ Imola. Un classico 5 razze, Imola è stato ammirato su moltissime auto per un lungo periodo. DOTZ Imola è stata la scelta perfetta per tutti coloro che erano alla ricerca di design armonioso e piacevole per il proprio veicolo.
Bild_5Bild_6







Bild_8Bild_7







Da sinistra a destra: DOTZ Brands Hatch, DOTZ Las Vegas, DOTZ Imola, DOTZ Las Vegas dark

Nel 2008 giunse il momento. Con DOTZ Hanzo lo specialista del cerchio ha avuto un successo che ancora oggi non ha eguali. Spesso copiato, mai eguagliato. Hanzo di DOTZ è un cerchio massiccio, monopezzo, il cui aspetto aggressivo manda un piacevole brivido lungo la schiena dello spettatore. Il design dalle cinque razze ricorda una spada samurai curva che attira immediatamente l'attenzione.

Bild_9







Il successivo traguardo nella storia di DOTZ ha segnato l'anno 2010. Dopo i grandi successi di Brands Hatch, Imola e Hanzo è stato solo una questione d'onore perfezionare il design e fare un ulteriore passo avanti nello sviluppo.
DOTZ Freeride peak: il cerchio è stato progettato pensando all'ottimizzazione dei dettagli, colpisce per il suo aspetto elegante e sportivo e dà al guidatore un profilo indipendente.
DOTZ Tupac unisce uno stile eccentrico a un'eleganza straordinaria, un tocco aggressivo con elementi geometrici. Tupac - il nome sta per "guerriero", "combattente" e "messaggero" secondo la sua origine africana - prende il suo design militare dai cinque doppie razze King Size.
DOTZ Mugello dark - Black Power: DOTZ ha rinforzato l'aspetto del Mugello con i dieci raggi a Y con un deciso colore nero. DOTZ Mugello dark nel suo nuovo outfit è un piacere per gli occhi della comunità del tuning e potente quanto l'espresso italiano. DOTZ Mugello convince anche nella variante Shine.

Bild_11Bild_10







Bild_12Bild_13







Da sinistra a destra: DOTZ Tupac, DOTZ Freeride peak,, DOTZ Mugello dark, DOTZ Mugello

La ruota perfetta da aggiungere all’ampia gamma prodotti. DOTZ Rapier, tnobile cerchio con finitura dark o shine. 
DOTZ Territory, una ruota massiccia con dieci doppie razze e un carattere sportivo, ravviva la gamma di ruote nel segmento SUV.
Touge graphite - estetica e potenza: i passi giapponesi - i Touges - sono il terreno di gioco ideale per curve perfette. DOTZ Touge graphite non è solo il cerchio ideale per il drift, ma convince anche per la possibilità di personalizzazione.

Bild_14Bild_15







Bild_16Bild_17







Da sinistra a destra: DOTZ Rapier shine, DOTZ Rapier, DOTZ Territory dark, DOTZ Touge graphite

DOTZ Fast Seven - Pura Performance: Mentre "Fast and Furious" è solo alla quinta edizione, DOTZ ha già raggiunto la settima. Con Fast Seven, il marchio delle ruote provocherà così tante emozioni nella scena del tuning come se Vin Diesel stesse guidando con la sua carica da 900CV. DOTZ nel centro del drift al King Of Europe.

Bild_18







Era l'anno 2014 - DOTZ costruisce il suo primo DRIFTER, il nobile DOTZ DD1.
Si basa su un motore a sei cilindri in linea della BMW E92 M3 da 3,3 litri con un Rotrex Kopressor turbo che eroga 550 CV sull'asse posteriore. Altrettanto impressionanti sono i componenti di alta qualità dei partner Motul, KW, Falken, K-Sport, Remus, Mishimoto e Festool che trasformano la DD1 in una Racer.


Bild_19







DOTZ Kendo
L'arte marziale giapponese Kendo affonda le sue radici nell'allenamento per il combattimento con la spada in stile samurai - ma è anche considerato uno stile di vita speciale. Con il cerchio in lega DOTZ Kendo le doppie razze estremamente angolari sembrano lame che ruotano attorno alla zona centrale lucidata a fondo durante la corsa.
Bild_20







>>Revvo<<lution
Una rivoluzione "industriale" è generalmente descritta come un cambiamento tecnico strutturale. Nella denominazione del cerchio in alluminio DOTZ Revvo sono coinvolti molti dettagli che insieme generano una >> Revvo << lution. DOTZ Revvo è disponibile in bronzo, dark o in black - per tutti coloro che amano i cerchi leggermente più scuri.

Bild_21Bild_22







Bild_24Bild_23







Da sinistra a destra: DOTZ Revvo, DOTZ Revvo dark, DOTZ Revvo black Edition, DOTZ Revvo dark

È il 2017: nuovo anno, nuove prestazioni, DOTZ SP5! Benvenuti nel lato oscuro della forza ... Il nuovo design DOTZ SP5 dark garantisce un aspetto aggressivo che nessuno dimenticherà mai.
DOTZ CP5 - prestazione concava: con DOTZ CP5 la classica ruota a 5 razze è stata interpretata in modo molto diverso. Il cerchio in grafite opaca non solo sembra più grande grazie alla connessione dei raggi alla flangia del cerchio, ma anche l'area centrale tecnicamente progettata con la connessione a 5 fori, lo "smart center", la ruota appare più profonda e più potente.

Bild_25Bild_26







Bild_27Bild_28







Da sinistra a destra: DOTZ SP5 (customized), DOTZ SP5 black. DOTZ CP5 dark, DOTZ CP5

Aggressivo. Graffiante. Tuning. (DD2)
Nel 2018 la seconda Project Car DOTZ ha fatto la sua comparsa in anteprima mondiale al Motor Show di Essen. DOTZ ha installato un motore Toyota GTE 2JZ nello scafo venerabile della BMW Z4 Coupé. Questo stravagante progetto è stato innescato dalla nuova versione del successore della BMW Z4 e della Toyota Supra. DD2.JZ ha debuttato al Motor Show di Essen.

Bild_29







DOTZ Misano - Spingendo oltre i limiti
L'idea per la ruota in lega DOTZ Misano nasce dalla nuova vettura DD2.JZ del progetto DOTZ, per la quale è stata prodotta una versione “concept” personalizzata del cerchio in lega. Base profonda e design a raggi aperti formano la base. La costruzione concava consiste nel raggiungere la massima profondità. Competenza tecnica e abilità hanno permesso a DOTZ di raggiungere "massime prestazioni". Le coppie massime di raggi sottili, che nella composizione generale assomigliano a delicate forcelle di sintonia, rendono il nuovo Misano così unico.

Bild_30Bild_31







Bild_32Bild_33







Da sinistra a destra: DOTZ Misano dark, DOTZ Misano dark, DOTZ Misano grey, DOTZ Misano grey


Ora dobbiamo smettere di pensare al passato, perché vale sicuramente la pena dare un'occhiata alla nuova stagione 2020. Dai un'occhiata alla nostra esplosione di design DOTZ 2020.
Se sei davvero in vena, ti consigliamo di passare direttamente al configuratore di ruote per equipaggiare la tua auto con le ruote che desideri e, soprattutto, contatta immediatamente il rivenditore più vicino.
Visita il Configuratore ruote DOTZ

















Teaser